Vai al contenuto

Dialogo con un amico. Andros c’è

marzo 12, 2019

Quanti anni sono che ci conosciamo? 13 anni, ma forse di più. Io non sono molto brava a tenere i conti  né a fare domande personali. Alla fine mi interessa, come a te, capire cosa ruota intorno al mondo dell’arte. E in questo senso il nostro rapporto è stato molto costruttivo, almeno per me. Come non ci è mai interessato, presentare un’opera con parole di imbonimento che poco hanno a che fare con la sincerità di un’opera. Un’opera parla da sola a chi l’ha prodotta e a chi la riceve. Magari con linguaggi diversi. Dipende dalle esigenze del fruitore che forse non sono le stesse di chi ha operato. 

Questa è una tua opera molto forte e decisamente attuale e se non vado errando mi sembra di ricordare che mi dicesti che eri andato, parecchio tempo fa, a presentarla ad un gallerista il quale ti rispose che era troppo pesante come messaggio e non avrebbe voluto mai urtare qualche collezionista con questo vizietto. (!!!)

Poi uno si domanda perché un artista , dopo aver esplorato certi contesti, scelga di essere indipendente e non assoggettarsi a certe dinamiche commerciali e peggio… che con la libertà espressiva hanno poco a che fare. 

A presto!

andros_pedophilia1                                                               

opera di Andros

http://www.androsophy.net

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: