Vai al contenuto

Andros c’è- ”Super-Ficiality”

aprile 9, 2019

Pensiero personale : chissà se realmente la maggior parte della gente capiva quello che volevi comunicare. Chissà quanti giudizi superficiali…..

andros-bellezza1a

Beauty will sell off the world
La bellezza svenderà il mondo

Puzzle painting by Andros
Oil on extruded polystyrene – 28×40″ – 2006
Olio su polistirene estruso – 70×100 – 2006

andros-surface-hate1a

Sur-face: Hate

Painting by Andros
Oil words on wood panel – 33″x44″ – 2011
Parole a olio su tavola – 72×110 – 2011

Super-Ficiality

Questa linea guida trae spunto da una serie di dipinti iniziata nel 2011. Opere dipinte con le parole, che infatti descrivo come “parole a olio su tavola”, dove a un’immagine gradevole, positiva, di volti belli o sorridenti, si contrappone la durezza e la negatività delle parole di cui l’immagine è composta, parole come odio, rabbia, violenza, razzismo, eccetera.
A sottolineare come quello che gli altri danno a vedere, o che noi stessi diamo a vedere agli altri, possa essere mistificatorio, e come fermarsi in superficie possa essere rischioso.
Mentre le mie sculture tendono ad “allontanare” il pubblico con delle immagini forti, sgradevoli ed esplicite, anche se i contenuti possono essere al contrario di speranza, di riscatto o di ribellione per una condizione, questi dipinti fanno l’opposto, attraggono il pubblico con la gradevolezza dei volti che rappresentano, e solo dopo, e osservando i dettagli, questo può rendersi conto della durezza del messaggio, ancora più disturbante perché ambiguo rispetto all’immagine che va a comporre.
Superfici e superficialità quindi, opere bidimensionali, lavori che sono superfici e indagano la superficie e quello che nasconde. Un gioco di rimandi, di ribaltamenti e di metafore, dove l’immagine ammette di non essere solo quello che sembra essere.
Di “Super-Ficialità” fanno parte varie opere: la serie di dipinti “Sur-faces”; le elaborazioni digitali; le fotografie, i collage; le “Pubblicità Regresso” preparate nel 2002 partendo da alcune mie sculture; parte della serie di dipinti su sfondo nero “Pain-Things”, realizzata tra il 1996 e il 2002, e altre a venire.

ANDROS

http://www.androsophy.net/

http://www.androsophy.net/category/a-andros-art/super-ficiality-super-ficialita/

.

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: